Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Politica

Sanità, D’Arrando (M5S): nessuno deve rinunciare a cure mediche

fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di cos

-“Sono troppe le famiglie italiane che ancora sono costrette a rinunciare alle cure sanitarie così come ai servizi di assistenza, a causa delle condizioni economiche e della scarsa qualità dei servizi offerti. Proprio per questo, in commissione Affari Sociali alla Camera, è stata incardinata un’indagine conoscitiva sui fondi sanitari integrativi allo scopo di approfondire una parte integrante del nostro attuale SSN che influisce anche sul Welfare sociale”. Così in una nota Celeste D’Arrando, capogruppo del MoVimento 5 Stelle in commissione Affari Sociali alla Camera.



“Molto spesso le motivazioni sono di tipo qualitativo e in alcuni casi, (8,8%), si è trattato di insoddisfazione per la qualità dei servizi disponibili. In altri (10,8%) si è trattato dell’assenza delle prestazioni richieste. Ma la causa principale, nel 43,7% dei casi, è il rifiuto del servizio da parte della persona assistita”. “E’ evidente che c’è bisogno di un cambio di paradigma del welfare, dove i bisogni sono cambiati e di conseguenza è necessario cambiare il tipo di risposte che devono necessariamente mettere al centro la persona che diventa parte integrante di un progetto personalizzato individuale.


Per farlo è necessario conoscere l’attuale contesto di welfare sia dal punto di vista sociale che da quello sanitario.
Stiamo invertendo la rotta riportando al centro sia la prevenzione che il tema del sociale, ribadendo lo stop ai tagli nella Sanità e stanziando risorse per rilanciarla e migliorarla. Ogni cittadino ha diritto alle cure mediche, e il nostro impegno è quello di mettere al centro tutte le persone che per troppi anni sono state tenute ai margini della società”. Conclude D’Arrando.