Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Politica

Tav, Iorio (PSI): improvvisazione al potere

fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di mal

“Altro che avvocato degli italiani, nella vicenda TAV quello di Giuseppe Conte è stato piuttosto il ruolo dell’azzeccagarbugli”, così Luigi Iorio candidato alla segreteria nazionale del PSI nel Congresso straordinario che si terrà a Roma il 29, 30 e 31 marzo prossimi. “Ha sostanzialmente dato il via libera alle procedure di gara, consentendo a Di Maio di turlupinare gli elettori cinquestelle fino alle elezioni europee, spiegando che l’opera non si farà”, spiega Iorio. “Sono atteggiamenti furbetti, che troveranno una severa punizione nelle urne il 26 maggio, come sta già avvenendo in tutte le elezioni regionali”, commenta Iorio. “Gli elettori, infatti, non hanno l’anello al naso e non gradiscono le prese in giro, neanche quelli che hanno votato per i grillini. Spiace solo che questo indecente tira e molla danneggi gravemente la credibilità del nostro Paese a livello internazionale – conclude Iorio – c’è solo da sperare che le urne di maggio provochino la dissolvenza, non della TAV, ma di questo Governo di mediocri improvvisatori.

Notizie correlate