Accedi

Calabria

Calabria, eseguiti tre arresti nel Reggino

fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di NeC

I carabinieri della Stazione di Marina di Gioiosa Jonica hanno arrestato Cosimo Bevilacqua, 59enne pregiudicato del posto, destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il tribunale di Palmi. L’uomo dovrà scontare una pena residua di 7 anni e 1 mese di reclusione poiché condannato per truffa e ricettazione in concorso commessi tra il 2009 e il 2012.

Gli stessi militari hanno poi eseguito un ordine di esecuzione pena in regime di detenzione domiciliare emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Reggio Calabria nei confronti di Andrea Fuda, 37enne di Grotteria. Il giovane deve scontare una condanna a 4 mesi di reclusione per truffa commessa tra il 2011 e il 2015.

Eseguito un altro ordine di detenzione domiciliare nei confronti di Catena Campagna, 67enne del posto. La donna deve scontare una condanna a 1 anno e 3 mesi di reclusione per tentato omicidio e porto abusivo di armi commesso a Marina di Gioiosa Jonica il 29 settembre 2015.