Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Esteri

Algeria, Mosca: risolvere problemi modo costruttivo e responsabile

Lunedì il presidente algerino Abdelaziz Bouteflika ha annunciato che non si sarebbe candidato alla corsa presidenziale
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino/Sputnik
di cos

Mosca spera che tutti i problemi in Algeria saranno risolti in modo costruttivo e responsabile attraverso il dialogo nazionale. Lo ha detto martedì la portavoce del Ministero degli Esteri russo Maria Zakharova.



”Consideriamo gli eventi che si svolgono in Algeria come un affare puramente interno del paese amico. Allo stesso tempo, ci auguriamo che i problemi che sorgono continueranno ad essere risolti in modo costruttivo e responsabile secondo le linee di un dialogo nazionale con una chiara focalizzazione sulla garanzia di stabilità e condizioni favorevoli per ulteriori progressi lungo il percorso di riforme politiche e socio-economiche nell’interesse del popolo algerino”, ha detto Zakharova.



Lunedì scorso, il presidente algerino Abdelaziz Bouteflika ha annunciato che non si sarebbe candidato alla corsa presidenziale e che la votazione, inizialmente prevista per il 18 aprile, sarebbe stata rinviata. Bouteflika ha sottolineato che cercherà importanti cambiamenti al governo del paese e che una conferenza nazionale inclusiva e indipendente supervisionerà le riforme e la stesura di una nuova costituzione.

Nel frattempo, i manifestanti in Algeria hanno espresso malcontento per il fatto che Bouteflika non ha specificato quando si sarebbero svolte le elezioni rinviate e per quanto tempo sarebbe durato il periodo di transizione.



Moscow hopes that all problems arising in Algeria will be resolved in a constructive and responsible manner through the national dialogue, Russian Foreign Ministry spokeswoman Maria Zakharova said Tuesday.



”We consider the events taking place in Algeria as a purely internal affair of friendly country. At the same time, we hope that the problems that arise will continue to be solved in a constructive and responsible manner along the lines of a national dialogue with a clear focus on ensuring stability and favorable conditions for further progress along the path of political and socio-economic reforms in the interests of the Algerian people,” Zakharova said.



On Monday, Algerian President Abdelaziz Bouteflika announced that he would not run in the presidential race and that the vote, initially scheduled for April 18, would be postponed. Bouteflika stressed that he would seek major changes to the country’s government and that an inclusive and independent national conference would oversee reforms and the drafting of a new constitution.

Meanwhile, protesters in Algeria have expressed discontent with the fact that Bouteflika did not specify when the postponed election would take place and how long the transition period would last.