Accedi

Calabria

Acquappesa (CS), 39enne sfiorato da un treno

fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di NeC

Un uomo è fermato dagli agenti della Polfer di Paola mentre camminava all’interno di una galleria ferroviaria durante il transito di un treno. Si tratta di un 39enne di origini marocchine senza regolare permesso di soggiorno. È stato individuato dagli agenti a seguito della segnalazione del capo treno di un convoglio in transito nella stazione di Acquappesa che aveva comunicato la presenza di un uomo che camminava lungo i binari, all’interno della galleria.

Solo per miracolo il macchinista era riuscito a non travolgere l’individuo, azionando il sistema di frenatura rapida di emergenza del treno. I poliziotti, con l’aiuto di personale di Rfi, a bordo di appositi carrelli, sono entrati nella galleria, fermando l’uomo che è stato poi accompagnato negli uffici del Posto Polfer di Paola.

Agli agenti l’uomo, sprovvisto di documenti d’identità, ha dichiarato di aver lasciato la baraccopoli di San Ferdinando, dove sono in corso le operazioni di sgombero della tendopoli, e di essere salito su un treno regionale nella stazione di Rosarno e poi di essere sceso a Paola. Poiché non aveva i soldi per proseguire fino a Napoli in treno, aveva deciso di incamminarsi a piedi lungo i binari. Il 39enne è stato denunciato in stato di libertà per interruzione di pubblico servizio.

Nei suoi confronti l’Ufficio Immigrazione della Questura di Cosenza ha emesso un decreto di espulsione con intimazione a lasciare il territorio italiano.