Accedi

Campania, Politica

Napoli, Ronghi sullo stupro in circumvesuviana: “Il presidente Eav deve dimettersi”

L'accusa del Segretario Federale di "Sud Protagonista"
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di Redazione Campania

“Nella stazione della Circumvesuviana di San Giorgio a Cremano, in pieno giorno, è stata violentata una ragazza di 24 anni.
Il Presidente dell’EAV che gestisce l’azienda, De Gregorio, dichiara che non esiste vigilanza per evitare tutto questo. Deve dimettersi subito”. E’ l’accusa di Salvatore Ronghi, Segretario Federale di “Sud Protagonista”, intervenendo sul caso della 24enne violentata mentre prendeva l’ascensore della Circumvesuviana. Per Ronghi il numero uno di Eav sarebbe incapace “di garantire gli utenti e gli stessi lavoratori. Stazione abbandonate alla peggiore delinquenza, treni indecenti e sovraffollati”