Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Ambiente ed Energia, Politica

Ambiente, De Luca: “Su impianti di compostaggio resistenze ideologiche inaccettabili”

Il governatore: "Entro l'anno apriremo due cantieri e l'anno prossimo altri tre"
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di Redazione Campania

“Sugli impianti di compostaggio ci sono due problemi: uno riguarda le progettazioni, perché molti comuni non hanno la forza di presentarle e la Regione ha dovuto caricarsi il compito di farle. Il secondo riguarda le resistenze ideologiche, francamente inaccettabili. Si tratta di impianti che fanno una lavorazione a freddo, sono i più ecologici d’Italia, bisogna superare il residuo di ideologismo che ci fa perdere tempo. Per il resto non abbiamo perso un minuto rispetto all’obiettivo di realizzare 15 impianti compostaggio”. Risponde così il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ai cronisti che gli chiedevano chiarimenti sui ritardi denunciati dal procuratore regionale della Corte dei Conti della Campania in merito alla costruzione degli impianti di compostaggio. “Credo che gia’ quest’anno apriremo due cantieri e l’anno prossimo altri tre almeno. Saremo quindi a 5 impianti – ha ribadito  –  oltre a quello di Salerno realizzato 15 anni fa che va avanti perfettamente senza alcun problema”.