Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Economia

Lavoro, Rossi (Confindustria Giovani): “Colmare gap con Europa deve essere priorità”

fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di Redazione

“La fotografia del mercato del lavoro in Italia ci dice che il nostro Paese ha ancora moltissimo da fare per colmare il gap che lo divide dal resto d’Europa e dalle economie più virtuose”. Lo afferna il presidente di Confindustria Giovani Alessio Rossi, commentando i dati del rapporto annuale redatto da ministero del Lavoro, Istat, Inps, Inail e Ampal. “Per raggiungere al tasso di occupazione media dell’Unione europea, dovremmo passare dal 58 per cento al 67,9 per cento, il che significa che dovremmo avere 3,8 milioni di posti di lavoro in più. Rafforzare il tessuto industriale, investendo su innovazione, ricerca e fiscalità, è l’unico modo per dare alle aziende l’opportunità di crescere e quindi di assumere. Il governo deve fare di più da questo punto di vista, spostando risorse da provvedimenti rischiosi e molto costosi come reddito di cittadinanza e quota 100, verso interventi più espansivi, in continuità con Industria 4.0. Senza tutto questo – conclude Rossi – la piaga della fuga all’estero dei nostri ragazzi, e delle nostre imprese, continuerà inesorabilmente ad allargarsi”.