Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Esteri, Esteri

Venezuela, Guaidò in Colombia con aiuto militari

Maduro chiude il confine
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di Ala

Juan Guaidò ha passato il confine con la Colombia e “le forze armate hanno avuto un ruolo”. Lo ha spiegato lo stesso presidente ad interim che ha partecipato al concerto ‘Venezuelan Aid live’ organizzato dal lato colombiano del confine, a Cucuta, nonostante un ordine giudiziario che gli impedisce di lasciare il Paese. A Cucuta sono ammassate alcune centinaia di migliaia di tonnellate di aiuti che Guaidò intende portare in Venezuela. Giovedì Maduro aveva annunciato la chiusura della frontiera con il Brasile. Insieme a Guaidò a Cucuta, i presidenti di Colombia, Cile e Paraguay e l’inviato della Casa Bianca, Elliott Abrams. Sostenuto dagli Usa, Guaidò ha promesso di far entrare gli aiuti umanitari stranieri in Venezuela. È appoggiato dalla Russia, invece, il capo dello Stato del Venezuela Nicolas Maduro che vede nell’ingresso di questi aiuti il preludio di un’azione militare per ribaltarlo. Intanto, Hugo Carvajal, l’ex capo dell’intelligence militare di Hugo Chavez, che ieri ha riconosciuto Juan Guaidò come presidente legittimo del Venezuela, ha rivelato particolari sui rapporti fra i più alti dirigenti del regime chavista, compreso Maduro, con reti di corruzione e narcotraffico, in una serie di interviste con il New York Times.