Accedi

Calabria

Calabria, vertenza Terme Luigiane, Bevacqua (Pd): “Positivo incontro alla Prefettura Cosenza”

fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di NeC

“A meno di una settimana dal mio intervento che chiedeva una soluzione efficace che superasse l’attuale incertezza gravante sulle Terme Luigiane, sono lieto di registrare l’esito dell’incontro odierno tenutosi presso la Prefettura di Cosenza, fra sua eminenza la dottoressa Paola Galeone e le parti interessate”. Lo afferma, in una nota, il consigliere regionale del pd Mimmo Bevacqua. “Il documento unanime prodotto – aggiunge – individua un percorso che garantisce il prosieguo dell’attività sino a fine 2020, impegnando la Regione Calabria a esprimersi, entro l’anno in corso sugli adempimenti posti a carico dei Comuni di Acquappesa e Guardia Piemontese, alla luce del cronoprogramma concordato e adottando i provvedimenti consequenziali. Dopo di che, i due Comuni individueranno il nuovo subconcessionario”.

“Nelle more, la Sateca – sottolinea – proseguirà comunque nella gestione del servizio. Mi pare evidente che si sia giunti al pieno riconoscimento della necessità di dare continuità all’attività aziendale delle Terme e di salvaguardare i livelli occupazionali. Ciò che avevo in animo fosse evitato, il pericolo della interruzione di un pubblico servizio e la perdita di posti di lavoro, mi pare finalmente scongiurato”. “Il mio invito era teso a impedire che – conclude – ci si avvitasse su eccessi che non avrebbero giovato a nessuno. Continuerò, naturalmente, a seguire la vicenda ma ritengo che oggi sia stato segnato un buon punto di ripartenza”.