Accedi

Campania, Politica

Campania, Consiglio regionale: Question time domani dalle 11 alle 13

fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di Redazione Campania

Il Consiglio Regionale della Campania, presieduto da Rosa D’Amelio, si riunirà venerdì 8 febbraio 2019 dalle ore 11 alle 13 per il Question time.

All’ordine del giorno sono iscritte le seguenti interrogazioni: “Attuazione legge regionale sulla lingua dei segni” del consigliere Luigi Cirillo (Movimento 5 Stelle) diretta all’assessore alle Politiche Sociali Lucia Fortini;  “Legislazione in materia urbanistica” presentata dal consigliere Pasquale Sommese (Misto) alla quale risponderà l’assessore all’Urbanistica e Governo del Territorio, Bruno Discepolo; “Problematiche inerenti l’ammissione delle pratiche e l’erogazione dei fondi Psr Programma 2014/2020” del consigliere Alfonso Longobardi (De Luca Presidente) al Presidente della Giunta regionale, Vincenzo De Luca; “Società American Laundry” del consigliere Luciano Passariello (Fratelli d’Italia) al Presidente della giunta regionale, il quale è destinatario anche delle due interrogazioni presentate dal consigliere Ermanno Russo (Forza Italia) sulla “Chiusura Punto di Primo Intervento c/o Ospedale “Apicella” di Pollena Trocchia” e sulla “Attuazione L.R. 1/2018 “Norme in materia di informazione e comunicazione”. A seguire, l’interrogazione sulla “DGRC n.16 del 22/01/2016 – definanziamento programmi “Campania più verde” e “Campania più controlli – POC 2014/2020” del consigliere Vincenzo Viglione  (Movimento 5 Stelle) diretta all’assessore all’Ambiente Fulvio Bonavitacola. Infine, tre interrogazioni rivolte al Presidente della Giunta regionale della consigliera Valeria Ciarambino (Movimento 5 Stelle) sulla “Attivazione delle procedure per richiesta di risarcimento danni – farmaci Avastin e Lucentis” e del consigliere  Francesco Emilio Borrelli (Campania Libera – PSI – Davvero Verdi) sul “Contrassegno speciale H per persone con capacità di deambulazione impedita o ridotta – criteri valutativi in caso di deficit non direttamente collegati all’apparato locomotore” e sullo  “Stadio Collana”.