Accedi

Esteri

Venezuela, Ankara: pronti ad assumere ruolo di mediatori

"Maduro è salito al potere attraverso elezioni a cui tutti, compresa l'opposizione, hanno preso parte”
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino/Sputnik
di cos

Ankara è pronta, se necessario, ad assumere il ruolo di mediatore nella risoluzione della crisi politica in Venezuela. Lo ha detto il ministro degli esteri turco Mevlut Cavusoglu. “Maduro è salito al potere attraverso elezioni a cui tutti, compresa l’opposizione, hanno preso parte. Pertanto, un approccio come “non mi piaceva, quindi do a qualcun altro l’autorità” è inaccettabile. Se c’è bisogno di mediazione, siamo pronti a fornirla e lo faremo obiettivamente”, ha detto Cavusoglu in un’intervista al giornale Hurriyet.



Ankara is ready, if necessary, to assume the role of mediator in resolving the political crisis in Venezuela, Turkish Foreign Minister Mevlut Cavusoglu said on Thursday.

“Maduro came to power through elections in which everyone, including the opposition, took part. Therefore, an approach such as ‘I didn’t like him, therefore I endow someone else with the authority’ is unacceptable. If there is a need for mediation, we are ready to provide it and we will do it objectively,” Cavusoglu said in an interview with the Hurriyet newspaper.

Notizie correlate