Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Politica

Di Maio: ho fatto il muratore, ma mai avrei firmato legge della ‘professorona’ Fornero

Il capo del M5S: assegni reddito cittadinanza entro il 27 aprile
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di redazione

“Prima di entrare in Parlamento ho fatto il cameriere, il muratore, lo steward allo stadio San Paolo, è vero. Ma quelli prima di me, Poletti e Fornero, che hanno lavorato in grandi università e grandi cooperative, hanno messo la loro firma su leggi che io nemmeno terrei sulla mia scrivania. Grazie a tutti voi per avermi dato l’onore di poterle smantellare”. Lo scrive il vicepremier Luigi di Maio sulla sua pagina Fb che rilancia la sua intervista a Quarta Repubblica. Nel corso della trasmissione il capo politico del M5S ha annunciato che i primi assegni del reddito di cittadinanza verranno erogati il 27 aprile. La platea di cittadini coinvolti dalla misura sono 5 milioni di italiani, 1,7 milioni di nuclei familiari, 225mila diversamente abili e 500mila pensionati minimi. Nel corso dell’intervista ha inoltre confermato il varo della legge per il taglio degli stipendi dei parlamentari.