Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Esteri

Russia-Tunisia: Accordo sul rafforzamento della cooperazione antiterrorismo

Lo ha detto il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino/Sputnik
di Asp

I ministri degli Esteri di Russia e Tunisia hanno deciso di intensificare la cooperazione antiterrorismo tra i due paesi. Lo ha detto il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov.

“Oggi abbiamo deciso di intensificare la nostra cooperazione antiterrorismo sia nel quadro delle Nazioni Unite che nei contatti bilaterali”, ha detto Lavrov durante una conferenza stampa dopo i colloqui con il suo omologo tunisino, Khemaies Jhinaoui. 

Lavrov ha anche osservato che durante i colloqui è stata prestata particolare attenzione alla situazione in Libia, dove molti problemi devono essere risolti, compresa la minaccia del terrorismo, di cui soffre anche la Tunisia.

Il ministro degli esteri russo è attualmente in visita in Tunisia nel quadro del suo viaggio attraverso gli Stati del Maghreb, che comprende anche viaggi in Algeria e Marocco.

La Tunisia è in stato di emergenza dal novembre 2015, quando un attacco terroristico ha colpito un autobus della polizia nel centro di Tunisi. Questo e gli attentati successivi hanno avuto un forte impatto sul settore turistico tunisino in termini di diminuzione del numero di visitatori e delle entrate.

Foreign ministers of Russia and Tunisia agreed to intensify counterterrorism cooperation between the two countries, Russian Foreign Minister Sergey Lavrov said on Saturday.

“Today we agreed to intensify our anti-terrorist cooperation both within the framework of the United Nations and bilateral contacts,” Lavrov said during a press conference after the talks with his Tunisian counterpart, Khemaies Jhinaoui.

Lavrov also noted that a special attention during the talks was paid to the situation in Libya, where many issues had to be resolved, including remaining threat of terrorism, from which Tunisia also suffered.

The Russian foreign minister is currently visiting Tunisia as part of his tour across the Maghreb states, which also includes trips to Algeria and Morocco.

Tunisia has been under a state of emergency since November 2015, when a terrorist attack hit a police bus in central Tunis. This and subsequent attacks had a major impact on Tunisian tourism sector in terms of decline in visitor numbers and revenue.