Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Esteri

Usa-Russia, Ryabkov: si cercano pretesti per evitare nuovo incontro Putin-Trump

Lo ha affermato oggi il vice ministro degli Esteri russo, secondo il quale la ragione dietro l’assenza di nuovi colloqui fra Putin e Trump dopo Helsinki starebbe nel “caos generale” della politica interna a Washington
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino/Sputnik
di dna

Gli Stati Uniti continuano a cercare pretesti per evitare un nuovo incontro fra il presidente russo Vladimir Putin e il suo omologo statunitense Donald Trump. Lo ha affermato oggi il vice ministro degli Esteri russo Sergey Ryabkov. “Direi che la ragione per la quale non ci sono stati nuovi colloqui full-format fra Putin e Trump dopo Helsinki sta nel caos generale a Washington in termini di politica interna, in un momento in cui ci sono forze che cercano di far passare l’idea che qualsiasi contatto con la Russia sia qualcosa di increscioso… Ci sono sempre pretesti per far sì che certi meeting non si tengano”, ha detto Ryabkov alla rivista International Affairs. Il vice ministro degli Esteri russo ha aggiunto che il programma del presidente russo includeva eventi internazionali cui Trump potrebbe partecipare. “Si possono mettere a confronto i loro programmi, si può speculare su questo argomento, ma ciò sarebbe estremamente irresponsabile”, ha sottolineato Ryabkov.

The United States keeps looking for pretexts to avoid a new meeting between Russian President Vladimir Putin and his US counterpart Donald Trump, Russian Deputy Foreign Minister Sergey Ryabkov said Tuesday. “The reason that there were no new full-format [Putin-Trump] talks after Helsinki is, I would say, in the general chaos in Washington in terms of domestic politics, when there are forces trying to make it seem as if any contact with Russia was something unsavory … There are always pretexts for meetings not to happen,” Ryabkov told International Affairs magazine. The deputy foreign minister added that the schedule of the Russian president included international events in which Trump might take part. “You may compare their schedules, you may speculate on this topic, but this would be extremely irresponsible. It is a question for Washington,” Ryabkov said.

Notizie correlate