Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Esteri

Russiagate, Mueller: rivelazioni di Buzzfeed “non accurate”

Lo ha detto il portavoce dell’ufficio del procuratore speciale Robert Mueller che indaga sul Russiagate
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino/Sputnik
di dna

La notizia del sito web d’informazione Buzzfeed secondo cui il presidente Donald Trump avrebbe ordinato al suo ex avvocato Michael Cohen di mentire sotto giuramento al Congresso sulle trattative per costruire una Trump Tower a Mosca “non sono accurate”. Lo ha affermato Peter Carr, portavoce dell’ufficio del procuratore speciale Robert Mueller che indaga sul Russiagate.

Giovedì BuzzFeed aveva scritto, citando fonti anonime fra le forze dell’ordine, che Trump avrebbe costretto quello che allora era il suo avvocato Michael Cohen a mentire al Congresso in merito ai colloqui sulla costruzione di un grattacielo Trump a Mosca.

“La descrizione fatta da BuzzFeed di specifiche dichiarazioni e la caratterizzazione di documenti e testimonianze ottenute da questo ufficio in merito all’audizione al Congresso di Michael Cohen non è precisa”, ha sottolineato Carr.

The description of specific statements in a media report alleging President Donald Trump directed his former personal attorney to lie to Congress are not accurate, US Special Counsel Robert Mueller’s Office spokesperson Peter Carr said in a statement.

BuzzFeed originally reported on Thursday citing unnamed law enforcement officials that Trump personally directed his then-attorney Michael Cohen to lie to Congress about talks related to building a Trump Tower in Moscow.

”BuzzFeed’s description of specific statements to the Special Counsel’s Office, and characterization of documents and testimony obtained by this office, regarding Michael Cohen’s Congressional testimony are not accurate,” Carr said on Friday.

Notizie correlate