Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Politica

R. cittadinanza, M5s: referendum? Opposizioni alla canna del gas

Lo affermano in una nota i senatori del MoVimento 5 Stelle in Commissione Lavoro
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di dna

“L’ultima idea di un’opposizione allo sbando e totalmente scollata dalla realtà è quella di fare un referendum per abrogare il Reddito di Cittadinanza. Non gli è bastato aver distrutto il welfare state con politiche folli perpetrate per tanto, troppo tempo ai danni dei cittadini e averci lasciato un Paese con cinque milioni di persone che vivono in condizione di povertà assoluta”. Lo affermano in una nota i senatori del MoVimento 5 Stelle in Commissione Lavoro.

“Adesso, a neanche 48 ore dall’approvazione del Decreto, già vogliono cancellare una misura che per la prima volta in Italia dà a milioni di cittadini l’opportunità di reinserirsi nel mondo del lavoro contrastando la povertà e le disuguaglianze. Dovrebbero solo vergognarsi”, proseguono gli esponenti M5s. “Sembrano come la volpe che non arriva all’uva e dice che è acerba. Per anni – ricordano i parlamentari del M5s – hanno malamente provato a copiarci facendo solo buchi nell’acqua e adesso che il MoVimento realizza ciò che ha sempre detto eccoli che emerge tutta la loro boria e invidia. Ma falliranno anche stavolta”, concludono.