Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Politica

Rifiuti Roma, Costa: Regione Lazio entro un mese chiuderà piano regionale

fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di mal

“Si partiva da una questione di sofferenza, più che di emergenza, dove era necessario assicurare, da una parte, la transizione da un sistema di gestione dei rifiuti inconciliabile con il futuro che ci aspetta, appunto l’economia circolare, che passa attraverso la differenziata che fino a poco tempo fa era sconosciuta. Ora i dati della cabina di regia mi riportano di circa 250mila kit consegnati della raccolta porta a porta rispetto agli zero di prima”. Lo ha detto Il ministro dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare, Sergio Costa, rispondendo a un’interrogazione sulle iniziative volte a far fronte alla situazione emergenziale nella gestione dei rifiuti nell’area metropolitana di Roma (Muroni – LeU).

“La transizione però passa anche attraverso l’individuazione di zone e impianti, che è una competenza mista tra Comune e Città metropolitana in modo specifico e poi la Regione Lazio che ha l’obbligo di fare il Piano regionale dei rifiuti atteso da sei anni”.

“La cabina di regia fa da pontiere, fatta a livello tecnico e a livello politico, anche con l’aggiunta della Prefettura di Roma. In questo senso abbiamo affrontato anche il caso del Tmb e dei 750 metri cubi giornalieri di rifiuti che devono andare altrove, stiamo prestando la nostra assistenza tecnica”.

“In questo momento finalmente le aree bianche sono state individuate dalla Città metropolitana, dall’altra parte c’è stata l’assicurazione che la Regione Lazio entro un mese da oggi chiuderà il piano regionale dei rifiuti, che poi andrà in Vas. Finalmente la transizione comincia a vedere la luce”.

Notizie correlate