Accedi

Esteri

Venezuela, Ue e Stati membri non partecipano a cerimonia insediamento Maduro

Portavoce del capo della politica estera dell'Ue: "Le elezioni presidenziali non sono state né libere né eque. Ci dispiace che non si siano svolte nuove elezioni conformi agli standard internazionali"
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino/Sputnik
di red/sch

L’Unione europea e i suoi Stati membri non invieranno rappresentanti alla prossima inaugurazione del presidente venezuelano Nicolas Maduro. Lo ha dichiarato una portavoce del capo della politica estera dell’Ue Federica Mogherini.

”Siamo stati molto chiari sul fatto che le elezioni presidenziali non sono state né libere né eque e ci dispiace che, nonostante tutti gli appelli della comunità internazionale, compresa l’Unione europea, non si siano svolte nuove elezioni conformi agli standard internazionali. In questo contesto, l’Unione europea e gli Stati membri non parteciperanno oggi all’inaugurazione presidenziale”, ha dichiarato la portavoce in un briefing.

The European Union and its member states will not send representatives to the upcoming inauguration of Venezuelan President Nicolas Maduro, a spokeswoman for EU foreign policy chief Federica Mogherini said Thursday.

”We have been very clear that the presidential elections were not free nor fair and we regret that in spite of all the calls by international community, including the European Union, no fresh elections in conformity with international standards took place. In this context, the European Union and the member states will not participate in the presidential inauguration session today,” the spokeswoman told a briefing.

Notizie correlate