Accedi

Esteri

Ue aggiunge due iraniani e la direzione per la sicurezza interna di Teheran alla lista terrorismo

Il portavoce del ministero degli Esteri iraniano Bahram Qassemi: “La decisione di Bruxelles è sorprendente, accuse infondate”
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino/Sputnik
di onp

Il Consiglio dell’Unione europea ha aggiunto all’elenco terroristico dell’Ue due persone iraniane e la direzione per la sicurezza interna del ministero iraniano per l’Intelligence e la sicurezza. Lo rende noto un comunicato stampa. Le sanzioni sono collegate ai sospetti complotti di Teheran contro un evento di opposizione iraniano in Francia e alle personalità dell’opposizione iraniana in Danimarca. “Il Consiglio ha aggiunto 2 membri iraniani e la direzione per la sicurezza interna del ministero iraniano per l’intelligence e la sicurezza all’elenco terroristico dell’UE (misure stabilite nella posizione comune 2001/931 / PESC) che sono stati adottati dal Consiglio come parte della sua risposta ai recenti attacchi sventati sul suolo europeo, sanzioni che sono efficaci fino ad oggi “, si legge nel comunicato stampa. Il Consiglio ha inoltre aggiornato le misure restrittive.

Il portavoce del ministero degli Esteri iraniano Bahram Qassemi ha detto che Teheran avrebbe risposto alle sanzioni dell’Ue. “La Repubblica islamica dell’Iran adotterà le necessarie contromisure in risposta (a questo passo)”, ha scritto Qassemi sull’app di messaggistica di Telegram, rilevando che la decisione di Bruxelles sia sorprendente, dal momento che le accuse contro Teheran sono infondate.

Inizialmente, gli stati dell’Ue hanno concordato di introdurre nuove sanzioni contro l’Iran alla Riunione dei Ministri degli Esteri nel novembre 2018. La decisione è stata presa dopo che il servizio di sicurezza e intelligence danese alla fine di ottobre ha accusato le sue controparti iraniane di aver pianificato un assassinio di un Membro del gruppo separatista iraniano in Danimarca. Teheran ha confutato tutte le accuse.

EU Adds 2 Iranian Individuals, 1 Entity to Terrorist List. The Council of the European Union has added two Iranian individuals and one entity to a terrorist list over recent foiled attacks in Europe, according to a press release issued Wednesday. The sanctions are linked to Tehran’s suspected plots against an Iranian opposition event in France and Iranian opposition figures in Denmark. “The Council added 2 Iranian individuals and the Directorate for Internal Security of the Iranian Ministry for Intelligence and Security to the EU terrorist list (measures set down in common position 2001/931/CFSP). These listings have been adopted by the Council as part of its response to recent foiled attacks on the European soil. These sanctions are effective as of today,” the press release read. The council renewed restrictive measures against those already added to the list, according to the press release.

Iranian Foreign Ministry spokesman Bahram Qassemi said Tehran would respond to the EU sanctions. “The Islamic Republic of Iran will take necessary countermeasures in response [ to this step],” Qassemi wrote on the Telegram messaging app, noting that Brussels’ decision was surprising, while the accusations against Tehran were groundless.

Initially, EU states agreed to mull introduction of new sanctions against Iran at the Foreign Ministers’ Meeting in November 2018. The decision was made after the Danish Security and Intelligence Service (PET) in late October accused its Iranian counterparts of plotting an assassination of an Iranian separatist group member in Denmark. Tehran refuted all allegations.

Notizie correlate