Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Esteri

Siria, Mosca: 800 rifugiati sono rientrati ieri da Libano e Giordania

Nelle ultime 24 ore, l'esercito russo ha anche effettuato un'operazione umanitaria nella provincia di Suwayda, consegnando 500 pacchi alimentari
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di cos

Quasi 800 rifugiati siriani sono tornati nel loro paese d’origine dal Libano e dalla Giordania nelle ultime 24 ore. Lo ha dichiarato il Centro per il monitoraggio della migrazione dei rifugiati in Siria del Ministero della Difesa russo.



”Nelle ultime 24 ore, un totale di 792 rifugiati sono tornati nella Repubblica araba siriana da altri stati stranieri: 78 persone (23 donne e 40 bambini) hanno lasciato il Libano per la Siria attraverso i checkpoint Jaydet-Yabus e Talkalakh, e 714 persone (214 donne e 364 bambini) sono ritornate dalla Giordania attraverso il checkpoint di Nassib”, ha detto il centro nel suo bollettino quotidiano.



Nelle ultime 24 ore, l’esercito russo ha anche effettuato un’operazione umanitaria nella provincia di Suwayda, consegnando 500 pacchi alimentari per un peso totale di 2,17 tonnellate ai residenti del villaggio di Era.



Nearly 800 Syrian refugees have returned to their home country from Lebanon and Jordan over the past 24 hours, the Russian Defense Ministry’s Centre for Reconciliation of Opposing Sides and Refugee Migration Monitoring in Syria said on Wednesday.



”Over the past 24 hours, a total of 792 refugees have returned to the Syrian Arab Republic from the territory of foreign states: 78 people (23 women and 40 children) left Lebanon for Syria via the Jaydet-Yabus and Talkalakh checkpoints, and 714 people (214 women and 364 children) returned from Jordan via the Nassib checkpoint,” the center said in its daily bulletin.



In addition, 203 internally displaced Syrians have returned to their place of residence within the country over the given period.

Over the past 24 hours, the Russian military has also carried out a humanitarian operation in Suwayda province, delivering 500 food packages with a total weight of 2.17 tonnes to the residents of the village of Era.

Notizie correlate