Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Politica

Stadi, Maestri (Possibile): “Salvini accarezza estremisti da Curva e nega razzismo”

fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di com/onp

“Il pugno duro che Matteo Salvini usa contro le persone in fuga dalle guerre diventa una carezza agli estremisti delle Curve negli stadi. Il ministro dell’Interno, del resto già fotografato in compagnia di un capo ultrà condannato, continua ad assecondare le richieste delle frange più pericolose del tifo: non a caso ha annunciato il contrasto al divieto di trasferta per le partite a rischio e addirittura ha negato i cori razzisti, minimizzando la portata del problema. L’ennesima conferma di quale sia la posizione di Salvini su violenza e razzismo”. Lo dichiara Andrea Maestri della segreteria nazionale di Possibile, commentando le posizioni di Salvini sulle misure da adottare contro la violenza negli stadi.

”I provvedimenti – aggiunge Maestri – dovrebbero andare in tutt’altra direzione per favorire la presenza delle famiglie negli stadi. Lo scopo deve essere un altro: vietare a gruppi, molto spesso legati all’estrema destra, di dettare legge, disincentivando molti tifosi ad andare per vedere le partite con i bambini. Ricordiamo al ministro dell’Interno, troppo distratto dalla propaganda, che il suo compito è quello di garantire sicurezza e legalità. Ovunque, stadi compresi”.

Notizie correlate