Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Cronaca

Maltrattamenti asilo Ariccia, arrestate 3 maestre e una collaboratrice scolastica

Affinita (Moige): “Provo rabbia e disgusto, servono telecamere in tutte le aule scolastiche”
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di red/onp

Agli arresti domiciliari tre maestre e una collaboratrice scolastica ritenute responsabili di maltrattamenti su bambini, dai tre ai cinque anni, all’interno di un asilo dell’area dei Castelli Romani. A quanto accertato dai carabinieri della compagnia di Velletri, le quattro avrebbero strattonato i bambini e li avrebbero insultati colpendoli alla testa. Il Direttore generale del Moige Antonio Affinita, intervenuto a Radio Cusano Campus, ha dichiarato: “Provo rabbia e disgusto verso questi comportamenti violenti che sono inaccettabili. I genitori affidano i loro figli a degli educatori nella speranza che questi siano trattati adeguatamente. Se l’approccio educativo è quello di fare violenza gratuita sui bambini, allora è giusto denunciare con foga e provare disgusto. Da anni noi ci battiamo per l’installazione di telecamere di sorveglianza in queste realtà al fine di garantire le indagini. Questa proposta è stata già approvata in prima sede alla Camera dei Deputati e in questo momento è in discussione al Senato. Il nostro obiettivo è l’installazione di telecamere a circuito chiuso nelle aule scolastiche. Queste telecamere sarebbero sigillate e non vedibili ma sarebbero a disposizione nel caso di denuncia da parte dell’Autorità giudiziaria. L’elemento della telecamera costituisce un forte deterrente davanti a dinamiche del genere”.

Notizie correlate