Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Calabria

Calabria, Marziale (Garante Infanzia): “Decreto sicurezza non tutela minori”

fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di NeC

“Ciò che il  decreto sicurezza omette di tutelare è di gravità inaudita, ossia i bambini piccoli accompagnati dai genitori, accolti dal nostro Paese per motivi umanitari, che dovranno lasciare i centri di accoglienza e seguire le sorti clandestine di mamma e papà”. È quanto ha dichiarato, in una nota dell’ufficio stampa del Consiglio regionale della Calabria, Antonio Marziale, Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza della Regione Calabria.

“La prova l’abbiamo avuta a Crotone, dove – spiega il Garante – una giovane donna incinta, con già un bimbo di pochi mesi ed il marito sono stati lasciati alla mercé del maltempo e del freddo alla stazione ferroviaria, salvati dall’intervento della Croce Rossa. Ciò capita perché governanti e legislatori omettono di tenere in debita considerazione la Convenzione Onu sui diritti dei minori in qualsivoglia provvedimento”. Per Marziale, infine, “è auspicabile un emendamento che contempli questi bambini come motivo ‘ordinario’ di accoglienza, se ‘umanitario’ non deve essere”.