Accedi

Spettacoli, Spettacoli

Napoli, 24° Concerto di Capodanno della Nuova Orchestra Scarlatti

fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di Redazione Campania

La Nuova Orchestra Scarlatti diretta dal giovane talento Marco Attura spazierà tra Paisiello e Morricone, Carosone e Strauss, con una imperdibile sequenza musicale che parte da Bach per ritornare a Bach, e che avrà come protagonista la poliedrica Giovanna Famulari, in veste di mimo, voce e violoncello.

L’appuntamento è per Martedì 1 gennaio 2019 dalle ore 19.30 al Teatro Mediterraneo della Mostra d’Oltremare di Napoli (Viale Kennedy, 54).

 

Ancora una volta a Napoli l’anno inizia con la grande musica. Ormai appuntamento fisso delle festività partenopee, e sicuramente tra i più prestigiosi che si tengono in città, torna per la ventiquattresima volta il Concerto di Capodanno della Nuova Orchestra Scarlatti. Martedì 1 gennaio 2019 dalle ore 19.30, al Teatro Mediterraneo della Mostra d’Oltremare di Napoli (Viale Kennedy 54) quest’anno andrà in scena un suggestivo programma intitolato Playing Orchestra chemescola la tradizione con il gioco tra musica e scena.

La spiritosa allegria da scena comica della Sinfonia d’opera di Giovanni Paisiello introdurrà il gioco dell’Orchestra: un ininterrotto flusso di metamorfosi musicali porterà dall’Aria sulla quarta corda di Bach a Lennon, Morricone, Theodorakis, Bizet, Carosone per poi chiudere il cerchio tornando a Bach; sul flusso sonoro, al centro del palco si svilupperà un’azione scenica in un lento  passaggio dal buio alla luce, simbolo di nascita, crescita e rigenerazione – suggestivo augurio per il nuovo anno che sorge – di cui sarà protagonista nella molteplice veste di mimo, voce e violoncello solista, la poliedrica Giovanna Famulari.

Poi il concerto continuerà con pagine tra le più amate della tradizione festiva, dai Valzer di Praga di Dvořák a Marce e Polke brillanti di Strauss, e non solo.

Dirige la Nuova Orchestra Scarlatti il giovane e talentuoso Marco Attura.