Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Politica

Manovra, Malan (FI): Dopo mesi di minacce e bugie i nodi vengono al pettine

fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di Redazione

“Dopo mesi e mesi di promesse, di bugie come quella sulle tessere del reddito di cittadinanza in corso di stampa, di minacce ai funzionari dell’economia perché tirassero fuori un mitologico tesoro nascosto, i nodi vengono al pettine. Le promesse erano insensate dunque false, l’inadeguatezza degli uomini di governo invece è verissima e sta costando molto cara agli italiani. Anche gli apparenti beneficiati di oggi pagheranno presto un caro prezzo perché se scende la ricchezza del Paese siamo tutti più poveri”. Lo afferma in una nota Lucio Malan, vice capogruppo vicario dei senatori di Forza Italia, che prosegue: “Gli unici soddisfatti saranno coloro che vivono di invidia, che potranno godere nel vedere tagliate le pensioni dei ‘ricconi’ che prendono più di 1300 euro netti al mese: un assaggino di quella tassa patrimoniale che è basata sulla stessa mentalità e che incombe sul nostro futuro. Forza Italia ha sempre lottato contro la povertà, l’attuale governo lotta invece contro la ricchezza. La ricchezza dell’Italia, il benessere di tutti”, conclude Malan.