Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Politica, Politica

Manovra, protesta Ncc sotto Palazzo Madama

Contestata l'entrata in vigore da gennaio della nuova normativa che prevede l'obbligo di tornare in rimessa dopo la corsa
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di Redazione

Protesta degli Ncc a Roma. In migliaia sono giunti nella Capitale per contestare l’entrata in vigore da gennaio della nuova normativa che prevede l’obbligo di tornare in rimessa dopo la corsa. La rabbia degli Ncc è scoppiata dopo la fumata nera all’incontro con il ministero dei Trasporti. Intanto, i relatori alla manovra hanno depositato un emendamento in commissione Bilancio del Senato che prevede, in deroga alla legge che scatterà dal primo gennaio, che le auto con conducente possano operare in ambito provinciale senza dover tornare sempre alla base se nel foglio di servizio sono già indicate più prenotazioni oltre la prima. La manifestazione, che ha mandato in tilt il centro della Capitale, è arrivata sotto il Senato, con oltre duecento manifestanti che hanno bloccato corso Rinascimento.