Accedi

Politica

Manovra, Mandelli (FI): è tutta da scrivere e quel poco che c’è è da cancellare

fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di red

“Questa manovra è ancora tutta da scrivere e quel poco che c’è è da cancellare: per quanto importanti, stiamo votando i ‘dettagli’”. Lo ha detto intervenendo in Aula sulla fiducia il deputato e capogruppo di Forza Italia in Commissione Bilancio Andrea Mandelli. “Sapete di esservi infilati in un vicolo cieco: per evitare la procedura di infrazione vanno tagliati tra i 5 e i 7 miliardi. Per ora rimanete arroccati sulle misure simbolo della campagna elettorale, ma molto dovrà cambiare. Per quanto ci riguarda, con le nostre proposte emendative abbiamo provato a inserire un impulso alla crescita, che è il grande assente della legge di bilancio. Abbiamo proposto una vera flat tax che, con i suoi effetti espansivi, avrebbe consentito il superamento strutturale della Legge Fornero, favorendo l’accesso a ‘Quota 100’ e guardando alle nuove generazioni. Abbiamo chiesto il taglio del cuneo fiscale, l’implementazione di Impresa 4.0, misure per il rilancio del Mezzogiorno e altri interventi per sviluppo e crescita. Non ci avete voluto ascoltare e il risultato è una manovra che tradisce gli italiani. Per tutti questi motivi annuncio che il Gruppo di Forza Italia non darà la fiducia al governo”, ha concluso.