Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Politica

Borse europee crollano sulla scia di Wall Street. Spread risale a quota 296 pb

A sconvolgere i mercati l'arresto della direttrice finanziaria di Huawei, il colosso cinese delle telecomunicazioni
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di red

Il crollo di Wall Street trascina l’Europa. E le borse europee chiudono tutte con il segno meno e in una seduta bruciano 250 miliardi di euro circa di capitalizzazione. Piazza Affari guida i ribassi con una perdita del 3,54%, Francoforte lascia sul terreno il 3,44%, Londra il 3,31%, Parigi il 3,34%, Madrid chiude a -2,75%. A sconvolgere i mercati un arresto. Su mandato di cattura americano con richiesta di estradizione la polizia del Canada ha arrestato la direttrice finanziaria di Huawei, il colosso cinese delle telecomunicazioni. Un evento che potrebbe incrinare la già fragile tregua tra Usa e Cina. Dopo il calo di ieri lo spread è risalito a quota 296 punti base.

Notizie correlate