Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Calabria

Reggio Calabria, caccia in Parco Aspromonte: 3 deferiti

Reggio Calabria, caccia in Parco Aspromonte: 3 deferiti
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di NeC

Tre persone sono state deferite dai carabinieri di Reggio Calabria poiché sorprese a cacciare all’interno del Parco nazionale d’Aspromonte. I militari della Stazione Parco di Gerace hanno deferito in stato di libertà C.M., 40enne, e C.C., 35enne, entrambi di Canolo, gravati da pregiudizi di polizia, sorpresi in macchina, all’interno del Parco Nazionale d’Aspromonte, con due fucili da caccia calibro 12. Contestualmente, i militari della Stazione CC Parco di San Giorgio Morgeto hanno deferito in stato di libertà R.A., 40enne originario di Cinquefrondi e residente a Cittanova, incensurato e di professione guardia giurata, anch’egli sorpreso in attività di bracconaggio all’interno del Parco Nazionale d’Aspromonte. Al controllo, in località ‘Piani di Zomaro’, R.A. aveva con sé un fucile da caccia. Armi e munizioni sono state sottoposte a sequestro.