Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Esteri

Russia-Ungheria, interscambio gennaio-settembre +30%, superati i 5 mld di dollari

Lo ha dichiarato giovedì il ministro russo della sanità Veronika Skvortsova, che presiede anche la commissione intergovernativa russo-ungherese
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino/Sputnik
di Redazione

Il commercio tra la Russia e l’Ungheria è aumentato del 30 per cento nel periodo gennaio-settembre e ha superato i 5 miliardi di dollari. Lo ha dichiarato giovedì il ministro russo della sanità Veronika Skvortsova, che presiede anche la commissione intergovernativa russo-ungherese sulla cooperazione economica. “L’aspetto economico della nostra cooperazione è attualmente in aumento, il commercio tra i nostri paesi è in crescita e nei primi nove mesi del 2018 è aumentato del 30%, superando i 5 miliardi di dollari”, ha detto Skvortsova in una conferenza stampa.

Secondo Skvortsova, la Russia considera l’Ungheria un fornitore affidabile di energia e tecnologie nei settori dell’energia, dell’energia nucleare e dell’ingegneria dei trasporti. Il ministro ungherese degli Affari Esteri e del Commercio Peter Szijjarto è il secondo copresidente della commissione intergovernativa. Secondo il servizio doganale federale russo, nel 2017, il commercio russo-ungherese ammontava a 5,37 miliardi di dollari.

Trade between Russia and Hungary increased by 30 percent in January-September and amounted to over $5 billion, Russian Healthcare Minister Veronika Skvortsova, who also chairs the Russian-Hungarian intergovernmental commission on economic cooperation, said on Thursday. “The economic aspect of our cooperation is currently on the rise, the trade between our countries is growing and in the first nine months of 2018 increased by 30 percent, surpassing $5 billion,” Skvortsova said at a press conference following the commission’s meeting. According to Skvortsova, Russia viewed Hungary as a reliable supplier of energy and technologies in the fields of energy, nuclear power and transport engineering. Hungarian Foreign Affairs and Trade Minister Peter Szijjarto is the second co-chair of the intergovernmental commission. According to the Russian Federal Customs Service, in 2017, the Russian-Hungarian trade amounted to $5.37 billion.

Notizie correlate