Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Politica

Editoria, Polverini: bene Tajani non poteva lasciar correre

fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di red

“Il presidente del Parlamento Europeo Tajani non poteva lasciar correre e ha reagito da par suo . Si è dichiarato fiero di essere giornalista e di non accettare gli insulti che sono stati rivolti alla categoria nei giorni scorsi dal ministro Luigi Di Maio, e da Alessandro Di Battista. E oggi ha messo ko anche l’eurodeputato del Movimento 5 Stelle, Piernicola Pedicini, che lo criticava per il fatto che compaia in tutti i telegiornali italiani con dichiarazioni pubbliche contro l’operato del governo. Tajani gli ha ricordato che il presidente del Parlamento europeo e’ un deputato come tutti gli altri e dunque è libero di fare dichiarazioni senza mai violare il suo ruolo di parlamentare. Questi attacchi sono ai confini della realtà perché esiste ancora in Italia la libertà di stampa e la pluralità di opinioni ed è inaccettabile che si dica che i giornalisti siano prostitute come hanno fatto gli esponenti dei 5 stelle che in merito alla democrazia hanno poche idee e confuse”. Così in una nota l’On.Renata Polverini (Fi).