Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Esteri, Libia

Libia, Salamé (Onu): voto a primavera 2019 dopo la Conferenza Nazionale Libica

La prossima conferenza internazionale sulla Libia è fissata per il 12-13 novembre a Palermo: invitati anche Trump e Putin
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino/Sputnik
di Redazione

La Libia dovrebbe andare al voto nella primavera del prossimo anno dopo la Conferenza Nazionale Libica invece di quanto originariamente previsto per dicembre 2018. Lo ha annunciato noto il Rappresentante speciale e capo della Missione di sostegno delle Nazioni Unite in Libia, Ghassan Salamé. “La Conferenza nazionale si terrà nelle prime settimane del 2019. Il successivo processo elettorale dovrebbe avvenire nella primavera del 2019”, ha detto Salamé giovedì. Salame ha detto che i recenti sondaggi hanno dimostrato che l’80 per cento dei cittadini libici vuole tenere un voto nazionale il più presto possibile.



La prossima conferenza internazionale sulla Libia è fissata per il 12-13 novembre e si svolgerà nella città italiana di Palermo. Khalifa Haftar ha già confermato la sua partecipazione all’evento. Il presidente russo Vladimir Putin e il suo omologo statunitense Donald Trump sono stati invitati, ma la settimana scorsa il Cremlino ha annunciato che il presidente russo non dovrebbe partecipare alla conferenza.



Libya should cast election votes in the spring of next year following the Libyan National Conference instead of originally scheduled for December 2018, Special Representative and Head of the United Nations Support Mission in Libya Ghassan Salame told the Security Council.

“The national conference is to be held in the first weeks of 2019. The subsequent electoral process should commerce in the spring of 2019,” Salame said on Thursday.

Salame added that the national conference is the best way forward. The envoy said the conference will be Libyan-led and will give a platform to the people of the country who should “no longer be ignored by the politicians.”



Salame said recent polls showed that 80 percent of Libyan citizens want to hold a national vote as soon as possible.

The next international conference on Libya is set for November 12-13 and will take place in the Italian city of Palermo. Field Marshal Khalifa Haftar has already confirmed his participation in the event. Russian President Vladimir Putin and his US counterpart, Donald Trump, have been invited, but the Kremlin announced last week that the Russian president was not scheduled to attend the conference.

Notizie correlate