Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Politica

Manovra, Brunetta (FI): vogliono far saltare l’euro per vincere le elezioni europee

"Dopo bocciatura Commissione, banche in profondo rosso in borsa"
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di redazione

La funzione obiettivo del governo con questa manovra che sposta solo il 2% della spesa pubblica, “è quella di far saltare il sistema regolativo europeo, vale a dire l’euro, per vincere le elezioni europee”. Poco importa se l’Italia va in recessione. Lo dice Renato Brunetta di Forza Italia in un’intervista a Radio Radicale. In giornata Brunetta aveva fatto notare che “la bocciatura della manovra finanziaria del Governo Conte da parte della Commissione Europea ha avuto subito immediate ripercussioni negative sui mercati finanziari. La Borsa di Milano è infatti virata in negativo e le banche sono subito sprofondate, con l’indice di settore che è arrivato a perdere quasi il -2,0%. In netto rialzo anche i rendimenti dei titoli di Stato, con quelli sui BTP decennali che sono risaliti sopra il 3,4% e quelli sui BTP biennali sopra l’1,2%. La revisione al ribasso delle stime di crescita italiana ha anche pesato sull’euro che si è indebolito immediatamente nei confronti del dollaro, a riprova del fatto che i mercati finanziari temono un rischio contagio dall’Italia agli altri paesi dell’Eurozona. Tutto questo nonostante le previsioni della Commissione risultino paradossalmente ben più ottimistiche rispetto a quelle di altri osservatori internazionali. Se fosse così, c’è da credere che i grandi investitori non abbiano ancora scontato il vero peggioramento della situazione economica italiana”.