Accedi

Lazio/RomaCapitale

Roma, Pedica: Ordinanza anti-alcol va estesa a tutta città, controlli più severi

fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di com/cos

“Non basta prorogare l’ordinanza anti-alcol. Il divieto di consumare dopo le 21 bevande alcoliche all’aperto deve essere esteso in tutta la città”. È quanto afferma Stefano Pedica del PD. “Non si può applicare il divieto di consumare alcolici in una via e far finta di nulla in un’altra a pochi metri di distanza – sottolinea Pedica -. Le regole devono essere uguali dal centro alla periferia, in tutte le aree della città, senza alcuna distinzione. Bisogna evitare il fenomeno della transumanza, lo spostamento dei consumatori di alcol da una via dove vigono i divieti ad un’altra, magari vicina, esclusa dall’ordinanza. Detto questo, mi auguro che la sindaca Raggi non si limiti a emettere il divieto ma che predisponga anche dei controlli molto severi”.