Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Economia, Crollo ponte

Genova, Rixi: previsti 72 mln per sfollati

Ieri il governo ha presentato l'emendamento in commissione che prevede una riscrittura di tutto l'articolo 1
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di Redazione

“Il commissario Bucci valuterà i progetti che arriveranno per la demolizione e ricostruzione del ponte. E’ un compito che tocca a lui”. Lo ha detto il viceministro alle Infrastrutture Edoardo Rixi nel commentare l’iniziativa di Autostrade che ha inviato alla struttura commissariale un progetto per demolire e ricostruire il viadotto Polcevera in 9 mesi da quando era stato dato l’ok al progetto e dissequestro dell’area. “Ognuno qui presenta progetti: dalla notte al giorno c’è anche gente che è disposta a ricostruire il ponte in 15 giorni. Bisognerà vedere quanto tempo servirà veramente”, dice. “Il commissario analizzerà tutti i progetti e sceglierà quello che ritiene migliore”, prosegue. “Abbiamo un commissario capace che è in grado di fa”. Rixi ha poi sottolineato che “sono previste anche le norme che aveva chiesto il commissario, il sindaco Bucci, per agire nell’immediatezza per edificare il ponte, quindi la possibilità di attingere anche fuori dalla pubblica amministrazione, di far partecipare aziende appartenenti ad altre concessionarie ad esclusione di Aspi e delle sue partecipate, e la presa in possesso del commissario del tratto autostradale interrotto al traffico”. “Ieri il governo – spiega poi – ha presentato l’emendamento in commissione che prevede una riscrittura di tutto l’articolo 1, con l’aggiunta dell’articolo 1 bis e ter, in cui si prevedono 72 milioni di rimborsi per tutti gli sfollati già nel 2018”.

Notizie correlate