Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Esteri, Caso Khashoggi

Dalla Turchia file audio e video sulla sua scomparsa

L'uomo sarebbe stato assassinato all'interno del consolato saudita a Istanbul
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino/Sputnik
di AGV - Agenzia Giornalistica il Velino/Sputnik

Il governo turco ha informato le autorità degli Stati Uniti di essere in possesso di registrazioni audio e video relative alla scomparsa del giornalista del Washington Post Jamal Khashoggi che sarebbe stato ucciso all’interno del consolato del suo paese a Istanbul. Lo riferiscono notizie di stampa citando funzionari statunitensi e turchi. Secondo il Washington Post, le registrazioni mostrano che un gruppo di sicurezza saudita ha arrestato il giornalista dopo che questo era entrato nel consolato il 2 ottobre per ottenere documenti ufficiali per il suo imminente matrimonio. L’uomo sarebbe poi stato assassinato e il suo corpo sarebbe stato smembrato.

“La registrazione vocale dall’interno dell’ambasciata spiega cosa è successo a Jamal dopo essere entrato, puoi sentire la sua voce e le voci degli uomini che parlano arabo, puoi sentire come è stato interrogato, torturato e poi ucciso”, ha rivelato un funzionario che ha ascoltato le registrazioni citate dai giornali.

Secondo la fidanzata Khashoggi, è rimasta fuori dal consolato aspettando il giornalista per ore prima di essere avvertita da uno dei dipendenti del consolato che Khashoggi aveva già lasciato la palazzina. Gli articoli hanno detto che gli investigatori turchi ritengono che il giornalista sia stato assassinato all’interno del consolato, ma l’Arabia Saudita ha negato le accuse.

The Turkish government has informed US officials that it has audio and video recordings that prove missing Saudi journalist Jamal Khashoggi was killed inside the Saudi Consulate in Istanbul, media reported, citing US and Turkish officials. According to The Washington Post, the recordings show that a Saudi security team detained the journalist after he entered the consulate on October 2 to obtain official documents for his upcoming wedding, then murdered him and dismembered his body. “The voice recording from inside the embassy lays out what happened to Jamal after he entered. You can hear his voice and the voices of men speaking Arabic. You can hear how he was interrogated, tortured and then murdered,” an official with knowledge of audio recording was quoted as saying by the newspaper.

Khashoggi, who worked as a columnist for The Washington Post, went missing in Turkey last week. According to his fiancee, she stayed outside the consulate waiting for the journalist for hours before being told by one of the consulate employees that Khashoggi had already left. Media reports have said that Turkish investigators believe the journalist was murdered inside the consulate, but Saudi Arabia has denied the allegations.

Notizie correlate