Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Calabria

Calabria, teatro: consegnata maschera ‘Vacantiandu’ a presidente Irto

Calabria, teatro: consegnata maschera 'Vacantiandu' a presidente Irto
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di NeC

“Grazie a ‘Vacantiandu’ si riesce a veicolare l’immagine più bella di una Calabria che guarda al proprio presente e al proprio futuro con la consapevolezza di poter essere luogo di promozione sociale, sperimentazione culturale e di affermazione professionale per i propri giovani”. E’ quanto affermato dal presidente del Consiglio regionale Nicola Irto in occasione della consegna della maschera simbolo della rassegna ‘Vacantiandu’ che, come ogni anno, viene donata al presidente della Massima Assise calabrese dall’associazione ‘I Vacantusi’ di Lamezia Terme, che da oltre 10 anni porta avanti numerose attività culturali, sociali e teatrali, sia in città che in altre province calabresi. “A consegna la ‘maschera verde’ – si legge nella nota -, realizzata a mano dal maestro Alessandro Cavaliere e simbolo dell’edizione 2018/2019 della stagione teatrale che sta per iniziare, il direttore artistico della rassegna ‘Vacantiandu’ Nicola Morelli, in un incontro che si è svolto a Palazzo Campanella a Reggio Calabria. Per l’occasione, sono state illustrate al presidente Irto le attività che saranno portate avanti in questo nuovo anno, che prevede come sempre momenti di teatro, cabaret ma anche tanta solidarietà. Il presidente Irto si è dimostrato da sempre disponibile ed entusiasta delle iniziative de ‘I Vacantusi’ e ha rinnovato sostegno e vicinanza istituzionale alla rassegna teatrale e all’associazione ‘I Vacantusi’. Il presidente del Consiglio regionale calabrese ha soprattutto apprezzato l’attività svolta a sostegno dei ragazzi, attraverso i laboratori teatrali offerti dall’associazione lametina, e destinati ai giovani che vivono situazioni di disagio sociale e anche a quelli che si sono distinti e quindi particolarmente meritevoli”. “La rassegna teatrale Vacantiandu – ha detto Nicola Irto – è ormai diventata un autentico motivo di vanto per l’intera Calabria e nel contempo un appuntamento attesissimo per tutti gli appassionati di teatro. Il lavoro di ricerca, programmazione e organizzazione portata avanti con dedizione e competenza dall’associazione lametina, in particolare dai direttori artistici Nicola Morelli e Diego Ruiz e dal direttore amministrativo Walter Vasta, riesce sempre a proporre al pubblico un cartellone entusiasmante, in grado di valorizzare il talento amatoriale e, al tempo stesso, di lasciare spazio ai più illustri nomi del circuito teatrale nazionale”. Anno dopo anno, ha aggiunto il presidente del Consiglio regionale, “questo progetto culturale continua nel suo brillante percorso di crescita e consolidamento, rappresentando un punto fermo nel panorama artistico regionale e un ritorno irrinunciabile per i tanti appassionati che in ogni stagione riempiono i teatri di ‘Vacantiandu’. In questo contesto, sento di dover rivolgere un convinto plauso a quanti in questi anni si sono prodigati e continuano a prodigarsi, per l’ulteriore affermazione di ‘Vacantiandu’, anche attraverso progetti e iniziative di grandissimo spessore formativo e rilevanza sociale e solidale. Anche di questo vi siamo grati, e in particolare, per la testimonianza vivida e trascinante delle capacità espressive e organizzative che questo territorio esprime”.