Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Economia, Manovra

Furlan (Cisl): Positivo che Di Maio voglia discutere con sindacati della legge di bilancio

“Pronti a confronto e senza ritualità con il governo”
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di red/ped

“È positivo che il ministro Di Maio abbia affermato oggi che è doveroso incontrare i sindacati per discutere della legge di bilancio. Noi siamo pronti ad un confronto serio e senza ritualità con il governo, come ieri abbiamo ribadito nella riunione della Segreterie unitarie di Cgil, Cisl Uil, assumendo l’impegno di presentare nei prossimi giorni un documento comune con le nostre proposte e le nostre priorità da illustrare al governo, esclusivamente nell’interesse generale del paese”. Lo dichiara la segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan.

“Nessun governo può affrontare da solo i problemi sociali e le grandi sfide cui è chiamato oggi il nostro paese, nel quadro di una competizione sempre più globale. È indispensabile il dialogo ed il coinvolgimento dei corpi sociali per fissare obiettivi e percorsi condivisi di politica economica su cui tutte le parti possono impegnarsi a dare il proprio contributo responsabile”.

“Questo – prosegue Furlan – è quello di cui ha bisogno il nostro paese, con una manovra economica che punti sulla crescita attraverso maggiori investimenti pubblici in innovazione, ricerca, formazione dei giovani, con una riforma fiscale equa e funzionale allo sviluppo. Ma occorre soprattutto una svolta sulle nuove infrastrutture e sulla manutenzione delle opere pubbliche impantanate da veti, ritardi e pastoie burocratiche. Su questo aspetto la Cisl il 30 ottobre riunirà a Genova istituzioni e forze politiche per sollecitare con proposte concrete una fase di rilancio delle opere pubbliche così necessarie per il benessere dei cittadini, lo sviluppo delle imprese e delle comunità territoriali”, conclude Furlan.

Notizie correlate