Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Calabria

Convenzione europea Paesaggio, Dejeant-Pons (Ue): “Supera accoglienza in Calabria”

fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di NeC

“Maguelonne Dejeant-Pons della segreteria esecutiva della Convenzione europea del Paesaggio del Consiglio d’Europa ha manifestato, attraverso una lettera indirizzata al presidente della Regione Mario Oliverio e all’assessore alla pianificazione territoriale Franco Rossi, la sua ‘migliore considerazione – queste le sue parole – per l’organizzazione della 21° Riunione del Consiglio d’Europa degli Ateliers e per la superba accoglienza in Calabria’”. Lo riporta una nota dell’ufficio stampa della giunta regionale della Calabria. “Maguelonne Dejeant-Pons – è detto nel comunicato – si riferisce alla messa in opera della Convenzione europea del paesaggio su “Paesaggio ed educazione”, svoltasi a Tropea nei giorni 3,4 e 5 ottobre 2018”. “Il Suo intervento signor presidente Oliverio – scrive Dejeant-Pons – è stato molto apprezzato dai partecipanti e mi permetto di felicitarmi con Lei e con l’assessore Rossi per le politiche lungimiranti che sviluppate in Calabria in favore della messa in opera della Convenzione europea del Paesaggio, fondate sul valore del paesaggio in considerazione delle sue risorse naturali e culturali”.

“Dejeant-Pons – aggiunge la nota – ha poi espresso ringraziamenti anche per l’assessore all’ambiente Antonella Rizzo per la dirigente generale e per tutti i collaboratori del Dipartimento e per tutte le persone, anche rappresentanti dei Comuni di Tropea, Pizzo, Zungri e Vibo Valentia, che a vario titolo si sono impegnati nell’evento”. “Posso assicurarvi – conclude Maguelonne Dejeant-Pons – che tutti i partecipanti, oltre 160 persone rappresentanti ufficiali di una trentina di Stati europei, così come quelli del Giappone, degli Stati Uniti e del Marocco, sono stati affascinati dai paesaggi di Calabria e sono ripartiti da Tropea con grande nostalgia desiderando di tornarvi”.