Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Calabria

Mobilità Reggio e Messina, Viscomi (Pd): “Si affidi servizio collegamento veloce”

Mobilità Reggio e Messina, Viscomi (Pd): “Si affidi servizio collegamento veloce”
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di NeC

“Che il governo sia disattento alle questioni dei cittadini calabresi è ormai un dato di chiara evidenza. Semplicemente non risponde alle domande. Per esempio, non risponde alle questioni relative alla mobilità veloce tra Reggio Calabria e Messina, tanto che insieme a Pietro Navarra, deputato eletto a Messina, ho presentato oggi una interrogazione sul punto al Ministro delle infrastrutture e dei trasporti”. A dirlo, in una nota, è il deputato del Pd, Antonio Viscomi. «Il fatto è che – spiega – le Città metropolitane di Reggio Calabria e Messina sono collegate quotidianamente da una serie di servizi di trasporto passeggeri e merci, governati dalla ‘Direzione generale per la vigilanza sulle autorità portuali, le infrastrutture portuali ed il trasporto marittimo e per vie d’acqua interne’ del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Com’è noto, quotidianamente si registrano circa 20mila passaggi sullo Stretto di Messina, ad evidente significazione della crescente interconnessione tra le due città metropolitane in termini di servizi, attività economiche, culturali e sociali. Per questo, le città di Reggio e Messina e le Regioni Calabria e Sicilia hanno avviato da tempo azioni finalizzate al potenziamento dell’Area dello Stretto, mediante l’istituzione di un bacino ottimale per il trasporto pubblico locale, con l’obiettivo di migliorare l’integrazione dei mezzi di trasporto nell’area dello Stretto di Messina, anche attraverso la più efficiente allocazione di risorse europee, nazionali, regionali e locali. In questa prospettiva, uno dei servizi più utilizzati, necessario anche a favorire l’integrazione urbana tra le due città, è rappresentato proprio dal servizio di trasporto marittimo veloce, attuato con aliscafi e traghetti tra i porti di Reggio Calabria e Messina, a cui si integrano servizi di trasporto pubblico locale a terra garantiti dalle due città”.

“Ora, però – prosegue Viscomi -, l’affidamento del servizio di trasporto veloce passeggeri tra Reggio Calabria e Messina scadrà il 30 settembre 2018, tant’è che gli assessori Giuseppe Marino di Reggio Calabria e Marco Falcone della Regione Sicilia hanno espresso, a mezzo stampa, forte preoccupazione per la mancata attivazione, da parte del Ministero, di procedure utili all’affidamento del servizio suddetto, anche causata dalla mancata previsione, da parte del Governo, delle risorse finanziarie necessarie a mantenere il servizio. Va da sé che la eventuale interruzione del servizio di collegamento navale tra le città di Reggio e Messina causerebbe un incalcolabile pregiudizio al percorso di conurbazione intrapreso dalle città dello stretto ed enormi disagi alle migliaia di pendolari giornalieri, con conseguenze drammatiche anche al turismo, al commercio, alle Università. Considerando questa situazione, ho interrogato il Ministero per sapere se intenda adottare urgenti iniziative di competenza per consentire la prosecuzione del servizio di trasporto navale veloce tra le città di Reggio Calabria e Messina”. “Ovviamente – conclude -, il problema non è rispondere, ma fare. Speriamo che il Governo lo capisca”.