Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Economia, Giochi

Giochi, in Spagna Podemos propone stop a pubblicità su media, giornali e tv

I media spagnoli che possono contare oggi su circa 133 milioni di euro l’anno tra sponsor e pubblicità
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di esp

In Italia se ne è parlato e discusso per la durata di una legislatura intera: è il divieto di pubblicità totale al gioco d’azzardo. Ora in Spagna, il partito Podemos, presenta una proposta di legge che prevede lo stop alla pubblicità di giochi e scommesse in tv, radio e sui giornali. L’obiettivo è quello di inserire anche il gaming tra i settori a rischio dipendenza come già sono considerati l’alcol e il tabacco. Ma  – come in Italia – un divieto totale potrebbe far crollare i media spagnoli che possono contare oggi su circa 133 milioni di euro l’anno tra sponsor e pubblicità provenienti dal mondo del gioco. Secondo i dati della Dirección General de Ordenación del Juego relativi al secondo trimestre del 2018, tra aprile e giugno sono già stati investiti dagli operatori di gioco 41 milioni di euro in pubblicità e ulteriori 3 milioni in patrocini.

Notizie correlate