Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Esteri, Russia

Dalla Duma via libera a emendamenti su riforma pensioni

Le modifiche volute da Putin ammorbidiscono la versione governativa del piano, in particolare, fissando l'età pensionabile a 60 anni per le donne
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino/Sputnik
di AGV - Agenzia Giornalistica il Velino/Sputnik

La Duma di Stato, la Camera bassa del Parlamento russo ha dato il via libera agli emendamenti del presidente al disegno di legge sul sistema pensionistico introdotto per la seconda lettura. Il presidente russo Vladimir Putin aveva precedentemente presentato alla camera bassa i suoi emendamenti al disegno di legge sul miglioramento del sistema pensionistico, che ammorbidiscono la versione governativa del piano, in particolare, fissando l’età pensionabile a 60 anni per le donne, tre in meno rispetto a quella inizialmente suggerita.

# The State Duma, the lower house of the Russian parliament, on Wednesday adopted the president’s amendments to the pension system bill introduced for the second reading. Russian President Vladimir Putin has previously submitted to the lower house his amendments to the bill on improving the pension system, which soften the government’s version of the plan, in particular, by setting retirement age at 60 for women, knocking three years off the initially suggested age.

Notizie correlate