Accedi

Esteri, Ucraina

Poroshenko sollecita Parlamento a via libera legge su Donbas

Per il presidente la Russia "sta cercando di convincere la comunità europea che la parte ucraina non è pronta a rinnovare la legge"
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino/Sputnik
di AGV - Agenzia Giornalistica il Velino/Sputnik

Il presidente ucraino Petro Poroshenko ha invitato il parlamento a rinnovare la legge sullo status speciale del Donbas in modo che Kiev non possa essere accusata del fallimento degli accordi di Minsk. Poroshenko sostiene che la Russia “sta cercando di convincere la comunità europea che la parte ucraina non è pronta a rinnovare la legge” sullo status speciale di Donbas. “Questo, secondo il parere della parte russa, testimonia l’incapacità dell’Ucraina di adempiere ai suoi obblighi, dicendo che le sanzioni contro la Russia a questo proposito dovrebbero essere revocate”, ha detto Poroshenko.

Ukrainian President Petro Poroshenko on Thursday called on the parliament to renew the law on the special status of Donbas so that Kiev could not blamed of the Minsk accords’ failure. Poroshenko claims that Russia “is trying to convince the European community that the Ukrainian side is not ready to renew the law” about the special status of Donbas. “This, in the opinion of the Russian side, testifies to Ukraine’s inability to fulfill its obligations, saying that the [anti-Russia] sanctions in this regard should be lifted,” Poroshenko said.

Notizie correlate