Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Calabria

Catanzaro, consegnati lavori manutenzione Provinciale 34

fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di NeC

“Consegnati, questa mattina alla Sa.Bi. Sammarco Srl di Cirò Marina, i lavori di manutenzione della strada provinciale 34/2 del reparto stradale n.5 che collega il quartiere di Gagliano, nel Comune di Catanzaro, al Comune di Gimigliano”. Lo comunica una nota dell’ufficio stampa della Provincia di Catanzaro “L’intervento – aggiunge – sarà realizzato grazie ad un finanziamento con fondi di bilancio della Provincia di Catanzaro, per un ammontare di cento mila euro. Il presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno, ha effettuato un sopralluogo con il responsabile unico del procedimento, ingegner Roberto Iiritano, alla presenza del direttore del Cantiere, Gianfranco Sammarco e del geometra Vincenzo Brefaro. Progettista e direttore dei lavori per la Provincia di Catanzaro è il geometra Luigi Cimino”. “I lavori – è detto ancora nella nota – saranno eseguiti in particolare sul tratto iniziale ricadente nel quartiere Gagliano di Catanzaro, di cui la strada in questione rappresenta una variante al centro abitato”. “Questi lavori – spiega il presidente Bruno – consentiranno di mettere in sicurezza una serie di parapetti  fortemente degradati in modo da ripristinare la sicurezza per il transito veicolare e pedonale e garantire la tenuta rispetto allo svio dei veicoli verso valle. Nello stesso tempo sarà assicurato il miglioramento e la protezione del flusso pedonale lungo l’arteria, particolarmente frequentata, con adeguati percorsi”. “Sarà eseguita manutenzione –aggiunge – del sottostante muro di sostegno, con ripristino del calcestruzzo e delle armature ammalo rate”. Sono previsti interventi finalizzati al miglioramento della regimentazione delle acque. “Si tratta di un intervento importante che sarà concluso in poche settimane consentendo un notevole incremento delle condizioni di sicurezza per veicoli e pedoni – ha concluso il presidente Bruno – e di un’altra pagina scritta tra mille difficoltà nell’esclusivo interesse dei nostri territori e dei cittadini”.

Notizie correlate