Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Esteri, Energia

Engie: Nord Stream 2 sarà completato come previsto

Chareyre: Importante per la sicurezza dell'approvvigionamento in Europa, è la nostra politica di aumentare le varie fonti di gas
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino/Sputnik
di AGV - Agenzia Giornalistica il Velino/Sputnik

Il gasdotto Nord Stream 2 sarà completato come inizialmente previsto nonostante le potenziali sanzioni degli Stati Uniti, poiché l’attuale regolamento non vieta il sostegno alle imprese europee. Lo ha dichiarato a Sputnik il vicepresidente esecutivo di ENGIE Pierre Chareyre. “Le indicazioni fornite dall’amministrazione americana sulle sanzioni non ci impediscono di sostenere Nord Stream, se le regole cambiano valuteremo la nostra posizione. Per il momento non ci sono cambiamenti, per quanto ne so. La maggior parte degli ordini è stata approvata e sono convinto che, qualunque cosa accada, il gasdotto sarà completato”, ha dichiarato Chareyre a margine della conferenza Gastech di Barcellona, chiedendo informazioni sull’impegno del presidente americano Donald Trump di non punire le imprese dell’Ue per aver partecipato al Nord Stream 2″. “Nord Stream è importante per la sicurezza dell’approvvigionamento in Europa, è la nostra politica di aumentare le varie fonti di gas che arrivano sui mercati europei dalla Russia ma anche da altri luoghi. Per questo motivo abbiamo deciso di sostenere Nord Stream 2 attraverso il nostro impegno finanziario. Nord Stream 2 va avanti. E quasi tutti i permessi sono stati ottenuti tranne uno”, ha aggiunto.

The Nord Stream 2 pipeline will be completed as initially planned despite potential sanctions by the United States, as the current regulation does not prohibit support of European companies, ENGIE Executive Vice President Pierre Chareyre told Sputnik on Wednesday. “The guidance which has been given by the American Administration on the sanction does not prevent us from supporting Nord Stream, if rules change we will assess our position. For the time being there is no change, as far as I know. Most of the orders have been passed, and I am convinced that whatever happens the pipe will be completed,” Chareyre said on the sidelines of the Gastech conference in Barcelona, asked about US President Donald Trump’s pledging on Tuesday not to punish EU companies for participating in the Nord Stream 2. “Nord Stream is important for the security of supply in Europe, it’s our policy to increase various sources of gas coming into European markets from Russia but also from other places. That’s why we have decided to support Nord Stream 2 through our financing commitment. Nord Stream 2 is moving ahead. And nearly all permits was obtained except one. It’s on time and on schedule. It will be ready as initially planned,” he added.

Notizie correlate