Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Economia, Giochi

Studio australiano rivela che le casse premio sono la porta di accesso alla ludopatia

Le casse premio si basano su meccanismi similiari a quelli del gioco d'azzardo. A rivelarlo è uno studio dell'Australian Environment and Communications Reference Committee condotto su 7.400 videogiocatori
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di esp

Le casse premio si basano su meccanismi similiari a quelli del gioco d’azzardo. A rivelarlo è uno studio dell’Australian Environment and Communications Reference Committee condotto su 7.400 videogiocatori. Lo studio, presentato a Canberra, fa emergere come chi ha già avuto problemi di ludopatia sia più propenso a spendere soldi nelle casse premio.

”Questi risultati supportano la posizione degli studiosi che ritengono le casse premio psicologicamente assimilabili al gioco d’azzardo”, riporta l’analisi. Dalla quale emerge anche come “spendere grandi quantità di denaro nelle casse premio sia associato a livelli problematici di spesa in altre forme di gioco d’azzardo”. Ma non solo: secondo lo studio le casse premio potrebbero trasformarsi per alcuni soggetti nella porta d’accesso al gioco d’azzardo vero e proprio, con tutti i problemi di ludopatia annessi.

Notizie correlate