Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Esteri, Ue e Regno Unito

A novembre possibile vertice sulla Brexit

Secondo Donald Tusk Regno Unito e l'Unione europea stanno entrando nelle “ultime settimane di negoziati” e limitare i danni causati “è nell'interesse comune”
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino/Sputnik
di AGV - Agenzia Giornalistica il Velino/Sputnik

Il Presidente del Consiglio europeo Donald Tusk ha annunciato che un vertice straordinario sul Brexit potrebbe tenersi a novembre. Nella sua lettera d’invito in vista del vertice del Consiglio europeo, che si terrà nella città austriaca di Salisburgo da mercoledì a giovedì, Tusk ha sottolineato che il Regno Unito e l’Unione europea stanno entrando nelle “ultime settimane di negoziati”, poiché mancano solo sei mesi alla Brexit. E ha invitato il Consiglio europeo a “esaminare i progressi compiuti in questi colloqui”. “Discuteremo come organizzare la fase finale dei colloqui di Brexit, compresa la possibilità di convocare un altro Consiglio europeo a novembre”, ha detto Tusk aggiungendo che sia il Regno Unito sia l’Unione europea sono interessati a limitare i danni che Brexit potrebbe arrecare. “Permettetemi di ricordare che limitare i danni causati da Brexit è nell’interesse comune. Purtroppo, uno scenario di ‘no deal’ è ancora possibile. Ma se agiamo tutti responsabilmente, possiamo evitare una catastrofe”, ha osservato Tusk. Il 10 settembre scorso, il negoziatore Brexit Michel Barnier, capo dell’UE, ha dichiarato che Londra e Bruxelles potrebbero concludere i loro accordi su Brexit alla fine di ottobre o all’inizio di novembre.

European Council President Donald Tusk said on Tuesday that an extraordinary summit on Brexit could be held in November.

In his invitation letter ahead of the European Council summit, set to be held in the Austrian city of Salzburg from Wednesday to Thursday, Tusk emphasized that the United Kingdom and the European Union were entering into “final weeks of negotiations,” as there were only six months left before Brexit. He invited the European Council to “review progress in these talks.” “We will discuss how to organise the final phase of the Brexit talks, including the possibility of calling another European Council in November,” Tusk said. He went on to say that both the United Kingdom and the European Union were interested in limiting the damage that Brexit might bring. “Let me recall that limiting the damage caused by Brexit is our shared interest. Unfortunately, a no deal scenario is still quite possible. But if we all act responsibly, we can avoid a catastrophe,” Tusk noted. In June 2016, the United Kingdom voted to leave the European Union. While Brexit is set to take place on March 29, 2019, London and Brussels still cannot reach agreement on a number of issues, namely, the Irish border and the customs arrangements, which makes both sides concerned over a possible no-deal scenario. On September 10, EU chief Brexit negotiator Michel Barnier said that London and Brussels could finalize their agreements on Brexit in late October or the beginning of November.

Notizie correlate