Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Esteri

Russia, governo aiuterà lavoratori nordcoreani colpiti da sanzioni Onu

Lo ha detto il ministro nordcoreano delle relazioni economiche esterne Kim Yong Jae
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino/Sputnik
di AGV - Agenzia Giornalistica il Velino/Sputnik

Il ministro per lo sviluppo dell’Estremo Oriente russo Alexander Kozlov e il viceministro degli esteri Igor Morgulov hanno promesso di contribuire a risolvere il problema dei lavoratori nordcoreani che devono lasciare la Russia a causa delle sanzioni delle Nazioni Unite, ha detto oggi il ministro nordcoreano delle relazioni economiche esterne Kim Yong Jae.

“La questione della forza lavoro ricade sotto le sanzioni delle Nazioni Unite … Ieri, il viceministro degli Esteri, Morgulov, ha anche preso parte a colloqui con Kozlov, ho evidenziato questo problema e hanno detto che avrebbero dato un’occhiata e sarebbero stati coinvolti nella risoluzione di questo problema … Per favore, presta attenzione a questo problema “, ha detto Kim durante i colloqui con il governatore del Territorio Primorsky, Andrey Tarasov, a margine del Forum economico orientale (EEF) a Vladivostok.

Russian Far East Development Minister Alexander Kozlov and Deputy Foreign Minister Igor Morgulov have promised to help resolve the issue of North Korean workers who must leave Russia due to the UN sanctions, North Korean Minister of External Economic Relations Kim Yong Jae said on Thursday.

“The issue of labor force falls under UN sanctions … Yesterday, Deputy Foreign Minister Morgulov also took part in talks with Kozlov. I highlighted this issue, and they said they would take a look and get involved in solving this problem … Please pay attention to this issue, ” Kim said at talks with acting Primorsky Territory governor Andrey Tarasov on the sidelines of the Eastern Economic Forum (EEF) in Vladivostok.

Notizie correlate