Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Calabria

Reggio Calabria, dializzati, Dieni: “Regione assuma infermieri”

Reggio Calabria, dializzati, Dieni: “Regione assuma infermieri”
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di NeC

“La Regione Calabria ha ormai esaurito il tempo a sua disposizione: è doveroso procedere al più presto all’assunzione degli infermieri che dovranno garantire il terzo turno di dialisi nell’ospedale di Reggio, l’unico modo per assicurare assistenza a tutti i pazienti della provincia nelle more della realizzazione del Centro dialisi”. Lo dichiara, in una nota stampa, la deputata del Movimento 5 Stelle Federica Dieni. “Contrariamente a quanto sostiene qualche distratto sindacato – continua la parlamentare –, sono una convinta sostenitrice della sanità pubblica e ho puntato il dito in tempi non sospetti contro tutte quelle politiche che, oltre ad aver depotenziato le strutture provinciali, hanno finito per favorire gli interessi privati di alcune cliniche di Messina, che ancora oggi hanno in carico decine e decine di pazienti reggini impossibilitati a curarsi nella loro città”. “La soluzione a tutti i problemi – aggiunge Dieni – è rappresentata dalla imminente attivazione del Centro dialisi, un progetto per il quale il Movimento 5 Stelle si è impegnato fin dal primo momento malgrado, è il caso di ricordarlo, negli ultimi 5 anni sia stata forza d’opposizione a Roma e, in particolar modo, a Reggio e nella Regione Calabria. Non è superfluo rammentare, allora, che per tanti anni il centrodestra e il centrosinistra, che guidano ininterrottamente la Regione fin dalla sua nascita, hanno bellamente trascurato il problema e snobbato le sofferenze di tutti quei pazienti che, per tre volte alla settimana, devono sottoporsi a un viaggio-calvario per raggiungere Messina e sottoporsi così alle terapie salvavita”. “In ultima istanza, mi unisco anch’io all’appello del prefetto Michele Di Bari, che ha sollecitato l’Asp di Reggio e l’Azienda ospedaliera a rispettare gli accordi assunti e a procedere in tempi stretti all’attuazione degli interventi concordati, ovvero l’attivazione del terzo turno e l’istituzione del Centro dialisi. Il Movimento – conclude la deputata 5 stelle – continuerà a rimanere vigile così come ha fatto in tutti questi anni”.